Aquabase

Aquabase

Venerdì, 05 Luglio 2013 18:34

Labidochromis sp Yellow

Labidochromis sp Yellow, conosciuto come Yellow Lab, appartiene alla famiglia Cichlidae. Di forma allungata, lateralmente compresso e di colore giallo, con le pinne gialle con una fascia nera che le percorre orizzontalmente, ha denti lunghi con estremità appuntite. Nel maschio adulto questa specie presenta un rigonfiamento cefalico.

Venerdì, 05 Luglio 2013 18:31

Labeotropheus Trewavase

Labeotropheus Trewavase, conosciuto come Ciclide pinne rosse, appartiene alla famiglia Cichlidae (ciclidi africani del lago Malawi). Ha il tipico aspetto degli Mbuna ma ha una particolarità: un muso allungato con la bocca larga in posizione ventrale, che gli permette di nutrirsi dello strato di alghe presente sulle rocce del lago Malawi, rimanendo praticamente paralleli al fondo. Ne esistono diverse varietà tra cui nkhata bay, red top thumbi island, red chilumba.

Venerdì, 05 Luglio 2013 18:29

Iodotropheus Sprengerae

Iodotropheus sprangerae, conosciuto anche come Rusty cichlid, appartiene alla famiglia Cichlidae (ciclidi africani del lago Malawi). È uno mbuna nano, di color ruggine, da qui il soprannome “rusty”. Nel maschio è evidente anche una striscia blu lungo i fianchi, inoltre essi presentano delle macchie ovoidali chiare sulla pinna anale più numerose che nelle femmine. La caratteristica distintiva di questa specie è la conformazione della bocca, sia per la particolare dentatura che per il labbro superiore che è collegato alle gengive da un frenulo.

Venerdì, 05 Luglio 2013 18:27

Cynotylapia Afra

Cynotylapia Afra, conosciuto anche come Dogtooth cichlid, appartiene alla famiglia Cichlidae (ciclidi del Malawi). Presenta un corpo allungato esaltato dalla colorazione che nel maschio vede la presenza di 7 strisce nere verticali su fondo blu e delle macchiette gialle sulla pinna anale. A seconda della specifica regione di provenienza si possono rilevare differenze nella colorazione. Inoltre in base all’umore nei maschi si può notare una variazione nella livrea che può sfumare verso il giallo.

Venerdì, 05 Luglio 2013 18:24

Corydoras Julii

Corydoras julii, conosciuto anche come Corydoras leopardo, appartiene alla famiglia Callichthyidae. Questa specie presenta un corpo abbastanza tozzo ricoperto in parte da scaglie ossee, con ventre appiattito e testa grossa e caratteristica bocca a ventosa, posizionata inferiormente, con tre paia di barbigli che servono per aiutare l’esemplare a trovare il cibo sul fondo. La colorazione è grigio-argentea con macchie nere o blu disposte su tre file da cui deriva il nome comune di Corydoras leopardo. Si confonde facilmente con il Corydiras trilineatus, che presenta maculature più raggruppate, comunque per distinguerli sarebbe opportuno conoscere l'esatta zona di provenienza, che nel caso del Corydoras julii è il Rio Para. È dotato di pinne trasparenti, tranne la dorsale che presenta una macchia nera e la caudale che mostra le stesse macchie presenti sul corpo.

Venerdì, 05 Luglio 2013 18:20

Danio Rerio

Danio rerio, detto anche Danio zebrato o Pesce zebra, appartiene alla famiglia Cyprinidae. Ha un corpo allungato e leggermente appiattito sui fianchi, con pinne di piccole dimensioni e la bocca con due paia di barbigli, orientata verso l’alto, infatti in genere occupa le parti superiori della colonna d’acqua. Di colore blu presenta delle strisce orizzontali bianco-argentee dalle branchie fino alla pinna caudale ed il ventre bianco o giallo.

Venerdì, 05 Luglio 2013 18:18

Aulonocara Red Dragon

Aulonocara Red Dragon, conosciuto anche come Firefish, appartiene alla famiglia cichlidae (cliclidi africani del lago Malawi). Tale specie ha una forma allungata e compressa sui fianchi, con profili convessi. Presenta occhi grandi e labbra carnose. Le pinne sono caratteristiche, in quanto sia la dorsale che l’anale sono molto lunghe e basse, con la parte finale appuntita, mentre le pettorali sono più ampie. Ha una livrea sgargiante, di base blu metallico con rosso-arancione che in questa specie diventa dominante. La femmina ha colorazione più tenue, sul brunastro. La specie in questione deriva da selezioni genetiche artificiali ottenute in Germania ed Olanda.

Venerdì, 05 Luglio 2013 18:07

Apistogramma Agassizii

L'Apistogramma Agassizii, detto anche Pesce vescovo, fa parte della famiglia Cichlidae (ciclidi americani); ha forma del corpo allungata e leggermente compressa sui fianchi, con testa abbastanza appuntita con la bocca in posizione centrale dotata di labbra carnose. È ricoperto da grosse scaglie e mostra una lunga pinna dorsale e la caudale simile ad una lancia nel maschio, più arrotondata nella femmina. Questa differenza vale in genere per tutte le altre pinne. La livrea presenta una colorazione di fondo verdina, con riflessi dall’azzurro-argento sul dorso al giallo-arancione sui fianchi e sul ventre. È percorso orizzontalmente da una spessa linea nera che va dall’occhio fino alla coda. Esistono ora parecchie varietà selezionate dall’uomo che mostrano differenti colorazioni.

Venerdì, 05 Luglio 2013 14:20

Altolamprologus Compressiceps giovanile

L'Altolamprologus Compressiceps giovanile, detto anche Compressed cichlid, fa parte della famiglia Cichlidae (ciclidi africani del Tanganika); è caratterizzato dai profili regolari e forma allungata, compressa sui fianchi; questa specie risulta facilmente riconoscibile per via della grande bocca dotata di labbra pronunciate e dalla forma della testa che si prolunga in avanti. Le pinne sono lunghe e basse, la dorsale accompagna quasi tutta la lunghezza del corpo, le pinne ventrali risultano più appuntite delle altre e la caudale ha forma regolare, quasi un trapezio. La colorazione di fondo è giallo opaco, non acceso, completata da 6 o 7 bande verticali di una sfumatura grigio-brunastra, tonalità che va ad orlare anche le pinne, tranne la caudale che è dello stesso colore del corpo.

Giovedì, 22 Marzo 2012 20:50

Julidochromis Marlieri

Julidochromis marlieri, conosciuto anche come Marlier’s Julie o Spotted Julie, appartiene alla famiglia Cichlidae (ciclidi africani del lago Tanganyika). Ha un corpo snello e slanciato, dalla caratteristica livrea. Infatti essa mostra un accentuato contrasto di colori, con la base avorio-rosata che presenta punti e strisce bianchi e neri, più o meno regolari lungo tutto il corpo. Le pinne invece tendono ad essere più trasparenti con delle sfumature azzurre-blu pur riprendendo la colorazione del resto del corpo. La pinna caudale, abbastanza ampia, mostra forma arrotondata come anche le pettorali, che inoltre presentano all’attaccatura una sfumatura gialla. La pinna anale e le ventrali risultano appuntite e la pinna dorsale è molto lunga ma non molto alta.

Il sito aquabase.it utilizza cookie tecnici necessari al suo corretto funzionamento, e cookie di terze parti utili alle finalità specificate nella Privacy Policy

Cliccando su OK o proseguendo nella navigazione di questo sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie, anche in ordine alla loro disattivazione, consulta la Privacy Policy