Zoanthus sp

Zoanthus sp Zoanthus sp aquabase.it

Zoanthus sp., detto anche Button polyps o Sea mats, appartiene alla famiglia Zoanthidae. Forma colonie di polipi che creano un tappeto vivente di incredibile bellezza, essendo caratterizzato da colori davvero brillanti: dalle sfumature di verde al marrone e grigio, con sprazzi di toni accesi di rosso, giallo, blu, arancione, rosa e viola.  È quindi costituito da molteplici polipi che si ancorano ad una roccia e sono connessi dal cenenchima, un tessuto che assume portamento strisciante e permette l’insediamento della colonia, con la formazione di lamelle e stoloni che si aggrappano saldamente al substrato.

Informazioni aggiuntive

  • Nome scientifico Zoanthus sp.
  • Nome comune Button polyps, sea mats
  • Famiglia Zoanthidae
  • Provenienza Indonesia
  • Dimensioni L'accrescimento della colonia è indefinito, dipende dalle condizioni ambientali
  • Temperatura 22-25°C
  • pH 8.0-8.4
  • Habitat Vive in insenature rocciose e nelle zone intertidali, rimanendo alle volte esposto alla bassa marea e quindi agli agenti atmosferici.
  • Alimentazione Il suo fabbisogno nutrizionale è soddisfatto dalla simbiosi con le alghe zooxantelle, inoltre può assorbire sostanze organiche dall’acqua e particelle fini in sospensione. In acquario può necessitare di un apporto di iodio ed elementi in traccia, nonché di microzooplancton.
  • Comportamento È considerato semi-aggressivo in quanto può punzecchiare e spingere via altre specie di coralli vicini, per cui è bene lasciargli uno spazio adeguato per allargare la colonia. Inoltre è dotato di palitossina, sostanza nociva prodotta probabilmente da un batterio che può vivere associato al genere Zoanthus, che permette di “sfollare” i vicini in competizione per lo stesso spazio.
  • Dimorfismo sessuale Può avere sessi separati o essere ermafrodita.
  • Riproduzione La famiglia degli Zoantidi si riproduce dopo la luna piena in novembre. L’evento è massivo, infatti avviene su larga scala, con l’espulsione in acqua dei gameti maschili e femminili che si uniranno a formare delle larve dette Zoantine.
  • Allevamento in acquario Risulta semplice da allevare, necessita infatti di un moderato apporto di luce e di un flusso di corrente medio. Gradisce essere posizionato nella parte medio-alta della vasca con dello spazio libero che ne permetta l’espansione senza entrare in eccessiva competizione con altri coralli che ne potrebbero trarre svantaggio.
Letto 1674 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Il sito aquabase.it utilizza cookie tecnici necessari al suo corretto funzionamento, e cookie di terze parti utili alle finalità specificate nella Privacy Policy

Cliccando su OK o proseguendo nella navigazione di questo sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie, anche in ordine alla loro disattivazione, consulta la Privacy Policy