Neolamprologus Caudopunctatus

Neolamprologus Caudopunctatus Neolamprologus Caudopunctatus aquabase.it

Neolamprologus caudopunctatus, detto anche Caudopunk o Punk, appartiene alla famiglia Cichlidae (ciclidi africani del Tanganyika). Ha il corpo allungato e compresso ai fianchi e presenta una pinna dorsale molto lunga. Il colore di fondo è tenue e sfumato, sui toni del rosa-grigio, ma la pinna dorsale presenta un’orlatura giallo-arancione. Il nome caudopunctatus deriva dal fatto che se ben illuminato sono visibili delle puntinature perlate sulla coda ed all’attaccatura delle pinne.

Informazioni aggiuntive

  • Nome scientifico Neolamprologus caudopunctatus (Poll, 1978)
  • Nome comune Caudopunk, Punk
  • Famiglia Cichlidae
  • Provenienza Endemico del lago Tanganyika, zona Capes Kabeyeye, Chaitika e Nundo.
  • Dimensioni 7 cm. il maschio, 6 cm. la femmina
  • Temperatura 23-25°C
  • pH 8-9
  • Habitat Si trova vicino alle zone rocciose in prossimità del fondo sabbioso, dove può scavare per trovare cibo, fino a 20 metri di profondità.
  • Alimentazione In natura si ciba di crostacei e plankton, in acquario apprezza quindi cibo vivo (artemia, daphnia, Cyclops, Tubifex) e cibo in scaglie dedicato.
  • Comportamento E’ territoriale, più aggressivo a livello intraspecifico con altri maschi e meno con altre specie, ma se ha sufficiente spazio si dimostra abbastanza pacifico.
  • Dimorfismo sessuale Non visibile da caratteristiche esterne, solo il maschio è di dimensioni leggermente maggiori rispetto alla femmina.
  • Riproduzione Si organizza in elaborate strutture familiari, in quanto in genere c’è una coppia dominante che si riprodurrà una volta scelto il luogo adatto, che sarà in un anfratto roccioso. La coppia preparerà una sorta di "nido" nella sabbia che sarà strenuamente difeso dalla madre. Dopo la deposizione i figli nati precedentemente aiuteranno i genitori nella difesa del sito e quando la comunità diventa più numerosa alcuni si allontaneranno a formare nuovi nuclei familiari.
  • Allevamento in acquario Necessita di una vasca ampia per poter essere abbinato ad altre specie, anche per una vasca dedicata comunque sarebbe opportuno avere a disposizione un centinaio di litri. Gradisce la presenza di posti per nascondersi, quindi sul fondo, che deve essere sabbioso, è bene posizionare delle rocce.
Letto 1782 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Il sito aquabase.it utilizza cookie tecnici necessari al suo corretto funzionamento, e cookie di terze parti utili alle finalità specificate nella Privacy Policy

Cliccando su OK o proseguendo nella navigazione di questo sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie, anche in ordine alla loro disattivazione, consulta la Privacy Policy